Filmo Carabinieri in Pasticceria: minacciato, insultato, denigrato ed abusato.

Categories Abusi e Poteri
234

Ciao amici,

in questo preciso istante sono le 3.00 del mattino – 8 Giugno 2013. Non so quando i miei collaboratori pubblicheranno questa lettera.

Il 7 Giugno – 2013, mentre uscivo di casa per raggiungere il mio posto di lavoro, mi trovo davanti un’autovettura dei Carabinieri, la quale si trova parcheggiata in prossimità di un semaforo, con le ruote sul marciapiede riservato alle persone diversamente abili e non contenti in contromano.

Trovandomi davanti questa vergognosa situazione, decido di girare un video per denunciare pubblicamente, quello che tutti voi avete avuto modo di vedere.

Una volta inserito il video On-Line, alle 22.0030 Carabinieri piombano nel mio appartamento.

Dopo alcuni minuti, il mio appartamento diventa il covo del “Boss o Criminale” più spietato e ricercato D’Italia. Vengo minacciato, insultato, denigrato ed abusato. Successivamente viene effettuata una perquisizione “NON AUTORIZZATA”, dove gli stessi devastano stanza dopo stanza.

Successivamente decidono di fermarmi con l’accusa di “diffamazione aggravata in flagranza di reato”.

Ci tengo a comunicarvi che quanto accaduto all’interno della Caserma dei Carabinieri di Bellusco, è attualmente al vaglio della magistratura, in quanto il mio Avvocato ha provveduto ad una denuncia per Abuso di Potere ed Abuso D’Ufficio.

Inoltre quello che sentirete e vedrete “prossimamente” su questo triste episodio, non deve portare tutti VOI ad associare l’intera Arma dei Carabinieri, come “violenta”, ma piuttosto, condannare e punire i singoli soggetti, i quali infangano e sporcano quella stessa divisa.

Colgo l’occasione ringraziando tutti voi, anticipandovi che: questa storia ha rafforzato la voglia di denunciare e documentare queste INGIUSTIZIE.

Vuoi vedere il video? fai un Click Qui

Andrea Mavilla.

234 thoughts on “Filmo Carabinieri in Pasticceria: minacciato, insultato, denigrato ed abusato.

  1. Matteo on

    Hanno fatto bene, invece di rompere il cazzo ai carabinieri che lavorano onestamente, vai dai camorristi. Ti dovevano spaccare il culo in 4 pezzi

    • Giampaolo Parodi on

      Scusa Matteo, ma è evidente che hai le idee piuttosto confuse: dai camorristi ci dovrebbero andare i carabinieri che vengono pagati con denaro pubblico, vale a dire nostro, proprio per combattere la criminalità e assicurare il rispetto delle leggi.
      Fare gli affari propri in orario di lavoro, sottraendo risorse umane e mezzi allo svolgimento dei compiti istituzionali, infrangendo tra l’altro svariate regole di legge e del buon senso, non può, e non deve, essere definito “lavorare onestamente”.
      Al contrario le mansioni di un blogger sono raccogliere informazioni e divulgare le stesse, cosa che il nostro amico Andrea ha fatto scrupolosamente.
      Un’altra volta prima di aprire la bocca, e parlare a vanvera, dovresti cercare di documentarti un’attimo.

    • stefano valdisserra on

      t auguro di passare un esperienza analoga….intamto ti segnalo a facebook

    • giada on

      Matteo sei un coglione: se dovevi sparare cazzate facevi meglio a non scrivere niente che facevi più bella figura.
      Andrea, hai la mia stima! Magari ci fosse più gente come te! :)

    • Marco Pelusi on

      DEVONO SOLO VERGOGNARSI LORO NON HANNO CAPITO CHE LE LEGGI DEVONO RISPETTARLE IN PRIMIS PORTANDO QUELLA MERDA DI DIVISA!!! DENUNCIA PER I 3 DOVREBBERO FARE I VIGILI COSì IMPARANO LE NORME STRADALI ANDATE A DIRIGERE IL TRAFFICO SBRUFFONI!!! NON SIETE PADRONI DI NIENTE SIETE I PRIMI AD INFRANGERE LA LEGGE ABUSIVISTI!!

      • massimiliano on

        che linguaggio……solo un porco puo’ avere sto linguaggio, impara a studiare ed a spiegare pacificamente cio’ che vuoi esprimere, sei solo una triste fredda persona che non ha altro da fare che commentare cose che neanche conosce…..uno ti dice una cosa, ti mostra un video e tu come un pesciolino abbocchi….studia l’italiano e soprattutto prima di PARLARE INFORMATI !!!!!

        • tu puoi dire cìò che pensi… ma non è di certo strumentalizzato, tantomento falso… non ne ho certezza ma dato che ho ripreso una scena simile nel mio paese ma che non ho divulgato. tutto questo accade giornalmente e io lo vedo…. perchè garda caso vivo nei pressi di una pasticceria….l’arroganza e l’abuso è stata la stessa…mi sono forse risparmiato la perquisizione perchè le persone in divisa le ho informate ma non ho divulgato le immagini… e e devo dire che da quella volta … se li incrocio per strada sono molto più gentili di un tempo :)

        • francesco on

          e solo un porco può irrompere in casa di un cittadino solo perché il cittadino si è permesso di rendere pubblico ciò che tutti sappiamo: la divisa gli da l’impressione di essere uomini, una volta smessa vengono fuori gli ominicoli. e per quanto riguarda l’italiano, impara ad usare almeno la punteggiatura (non dico la consecutio temporum, concetto troppo elevato da comprendere per una CRAPA di carabiniere).

      • Ivano on

        Non so che lavoro fai tu, ma per chiamare “merda di divisa” quella dei Carabinieri vuol dire che sei un imbecille ed ottuso e spero vivamente che prima o poi avrai bisogno di qualcuno che porti quella definita da te “merda di divisa”!!!! E’ la gente come te che rovina l’Italia

        • Rino on

          Io invece sono convinto che sono quelli come Lei che rovinano nn solo l’Italia ma anche l’intero Pianeta Terra. Ora che se fa?

      • Carlo on

        Gentilissimo Marco Pelusi, porto quella divisa che lei definisce “merda” da oltre trent’anni, cercando sempre di vestirla con onesta’ ed al servizio del cittadino. Personalmente sono rimasto basito dal comportamento di quei carabinieri che certo hanno commesso varie irregolarità’ che, sono certo, verranno adeguatamente sanzionate dai loro superiori. Ma non permetto, che chicchessia, sputi sentenze inette e prive di logica contro una divisa solo perché’ qualcuno appartenente ad essa si macchia di fatti mendevoli. SPero che quanto da lei scritto sia frutto di momento di rabbia e null’altro…..

        • Davide on

          Questi sono i Carabinieri che vogliamo, quelli come lei….certo che 30 carabinieri che ti smontano la casa sono effettivamente un pò troppi e credo si stia parlando dell’intera caserma del paese citato :-)
          dal mio personale punto di vista, andrebbero sollevati dall incarico tutti e 30…per far spazio a Carabinieri come Lei.
          Un saluto ad un Carabiniere che, sicuramente, merita il rispetto

        • Carlo Mancini on

          Gentilissimo collega, ben detto, purtroppo con il nostro mestiere, ne´passiamo di tutte, posso solo dire che quei tre giovani carabinieri, hanno commesso delle irregolarita´, e devono essere puniti duramente, anche se´rischiano di perdere il loro lavoro.

          Saluti

          Tenente Carlo Mancini

          1 Reggimento Paracadutisti Tuscania

          • Davide on

            Egregio Ten. Carlo Mancini,

            premesso che concordo appieno con quello che lei scrive ma per quanto porti rispetto per tutte le Ns. Forze Armate e le Forze dell’Ordine i comportamenti di alcuni appartenenti non onorano la Divisa ne il Corpo e per quanto il lavoro è sacro ed un diritto per tutti è brutto dirlo ma queste persone non meritano di appartenere alla Benemerita ne ad altri corpi.

            Disciplina e Rispetto e se i primi a non rispettare le leggi non si puo pretendere che il popolo porti rispetto per chi deve farle rispettare… quindi direi via le mele bacate…

            Purtroppo è cosi….

            Congedandomi,

            Davide

        • francesco on

          non solo non sono stati “adeguatamente sanzionati”, ma hanno portato avanti “l’operazione pasticcini”, con tutte le conseguenze del caso per il malcapitato operatore (psicologicamente significa distruggere una persona, con l’iter giudiziario che va avanti per anni). spero che almeno sia “adeguatamente sanzionato” il CARABINIERE che ha rubato un bancomat da una borsa mentre a terra giaceva una dottoressa investita mortalmente, mentre soccorreva un uomo precedentemente vittima di un incidente.

        • sante on

          sottoscrivo in pieno questo commento che testimonia un grande equilibrio e senso del dovere. Mi permetto solo di aggiungere che quando succedono fatti così disgustosi è bene che ci sia oltre all’intervento dei superiori gerarchici (che certo non mancheranno) anche quello della Magistratura che deve sansionare il reato di abuso di potere, di ingiurie e quant’altro.

      • leggo e rimango davvero a bocca aperta.Ma vi rendete conto di quello che dite e fate?avranno certamente sbagliato a parcheggiare la macchina in quel modo ecc……..Ma mi chiedo una cosa:Se vedete uno spacciatore che sta spacciando,lo filmate?se assistite ad un omicidio lo filmate?Credo proprio di no…….e questo e il cittadino italiano,cercare sempre di colpire la brava gente.Vergognatevi tutti coloro che stanno dando addosso a questi che avete definito(merda di divisa).Uomini che perdono la vita a volte solo x calmare una lite.Davvero vergognatevi

        • giuseppe on

          @BRAVA Maria- purtroppo la gente è diviso, io ho visto il filmato, è vero che l’auto sostava con le ruote anteriore sul marciapiedi, però il traffico scorreva tranquillamete – ha fatto più casino questo pseudo giornalista -fermando auto, pedoni e cercando di trovare consensi et ecc che l’auto ferma del CC.-Questo signor Mavilla , xchè non fà un servizio su una pattuiglia di Carabinieri da quando iniziano il servizio a quando lo terminano per rendersi conto del rischio che corrono nei controlli e con quali gente si confrontano rischiando la vita per un misero stipendio. LO SAI LA RISPOSTA QUAL’E’ DEL SIG:MAVILLA XCHE’ NON DANNO LE DIMISSIONI?.QUESTO MAVILLA SI VEDE CHE QUELLA NOTTE NON AVEVA DORMITO…

          • michele on

            signor giuseppe immagino che il filmato non lo abbia visionato completamente,se no si sarebbe accorto che con il loro comportamento,vedi posteggio selvaggio,hanno ingombrato senza motivo un passagio pedonale costringendo,se ha notato,i passanti ad attraversare fuori dalle strisce e ancora piu grave un genitore a far attraversare suo figlio con il passeggino in centro incrocio,ora non so come la vede lei ma questo io lo vedo come un comportamento irresponsabile da parte di chi dovrebbe tutelarci invece di mettere in pericolo con il loro gesto inermi cittadini,buona giornata

    • FRANCO on

      ca”Il 6 giugno sono stato eletto Presidente della Commissione Parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi anche detta commissione di vigilanza RAI. Subito dopo l’elezione dall’ufficio di presidenza, come prevede il regolamento, ho mandato una lettera che annunciava la mia elezione al Presidente del Consiglio dei Ministri, ai Presidenti di Camera e Senato, al Presidente della Rai, al Direttore Generale della Rai e al Presidente dell’ AGCOM. Il 7 giugno mattina mi sono recato all’ufficio delle competenze parlamentari e ho rinunciato totalmente all’indennità di funzione ovvero all’indennità aggiuntiva a cui avrei avuto diritto come Presidente. Il risparmio per i cittadini è esattamente 26.712,00 euro l’anno che moltiplicato per cinque anni fa 133.560 euro. L’esempio è sempre più importante di mille parole. Ho chiesto poi ai partiti che compongono la commissione di comunicare alla presidenza i nomi dei capigruppo così da poter convocare il primo ufficio di presidenza. Lunedì mattina sarò nell’ufficio di Palazzo San Macuto, dove ha sede la commissione, per iniziare l’allestimento del mio ufficio e conoscere i nuovi dipendenti della Camera dei Deputati assegnati alla commissione.” Roberto Ficossimo Matteo

    • FRANCO on

      carissimo Matteo non lamentiamoci se grazie a quelli come te viviamo in un mondo violento! VERGOGNATI E NASCONDITI !

    • renton on

      Spero che ti facciano tanto tanto male anche a te che li difendi e li inciti CO GLI ONE

    • pietro on

      sei un povero coglione…..poi,visto che hai tanto coraggio,perchè non ci vai tu a fermare i camorristi,magari con quei carabinieri che potrebbero occuparsi anche di quelli invece di perder tempo con uno solo perchè ha girato questo video…..

    • Roberto on

      Un mio modesto pensiero…. non so chi sia Matteo e sinceramente non mi interessa neppure…. ma minaccia se non vado errato :) sarà un Carabiniere ??

      Intelletto…. bastava uscire dal negozio e scusarsi per il disturbo arrecato, l’indossare una divisa non esula dal poter chiedere scusa.
      Ignoranza….. Adesso ti sistemo….. io ho un divisa, esercito la mia professione di Carabiniere in un paesino dove non succede nulla e me ne strafotto se altri miei colleghi rischiano la vita tutti i giorni….. devo mangiare la pastarelle!!!!! ecco!!!!

    • Tiziano on

      Bravo Andrea! hai fatto bene! e tu Matteo dovresti stare zitto, visto che tua madre e’ una troia da monta!

    • Ray on

      Nessuno ha riflettuto sul fatto che Forse 15 minuti erano un po’ troppi per acquistare solo pasticcini, pure un idiota poteva capire che forse stavano facendo qualcosa di più importante in quel quarto d’ora e magari con quel l’atteggiamento hai mandato all’aria un’operazione di polizia giudiziaria. Dovevano metterti in galera e buttare la chiave

      • Denis on

        Un’operazione speciale parcheggiati davanti alla pasticceria? In 15min? Beh potevano chiedere rinforzi..e se ci fosse stato un catering? Chiamavano le teste di cuoio? Ma per piacere..

      • Besmir on

        Nel video si vede benissimo che uno dei carabbinieri esce dalla pasticceria con in mano un pacco di quelli che si usano per confezionare pasticcini… quindi prima di parlare di “operazioni speciali, interventi straordinari di pubblica utilità, blitz anticrimine ad alto rischio” abbiate almeno la compiacenza di guardare il video che commentate :)

      • e se invece in quei 15 minuti fanno quattro chiacchiere con la commessa o per di più bevono un caffè ? …. o forse dalla finestra hanno visto che qualcuno li filmava e si sono trovati un po in difficoltà per poi pianificare una strategia per affrontare l’imbarazzo della situazione??? tante possono essere le ipotesi … tu ne hai dette alcune, io ….altre…perchè viste personalmente :D

    • Ettore on

      Inanzitutto i carabinieri stavano in pasticceria in orario di servizio e quindi commettevano reato di furto ai danni dello stato. e poi x Matteo l’unica risposta è ” ….” non lo dico perchè la peggior cosa che una mente umana possa pensare per te sarebbe troppo poco.

      PS sei anche tu il potere visto che lo difendi

    • jeanfranc carta on

      Ho letto commenti offensivi nei confronti dell’ arma che non condivido , caro Matteo
      pubblicare il video da parte tua sia stato corretto , non credi di aver esagerato ?

    • marco on

      caro Matteo ma quando ti riprendi?
      i carabinieri dovrebbero essere i primi a dare il buon esempio a tutti
      poi come si sono comportati con questo ragazzo sembrano loro i primi malviventi
      bella roba !!! e li paghiamo tutti noi…

    • loreto on

      ah matteo, matteo. lasciami indovinare … tu sei un carabiniere a cui non frega niente di onorare la divisa che porta addosso ed anzi la sfrutta per pare i propri porci comodi.

    • paolo on

      Quanto livore…sei par loro?
      Di carabinieri come quelli comunque non abbiamo bisogno… se non danno loro l’esempio per primi, chi altrimenti?

    • Castigatori di porci in divisa on

      Tu matteo, con lettera minuscola in quanto non sei da considerare umano bensi una bestia un animale ma sopratutto irnerio forni, angelo, ivan, minimo ma come minimo (guarda mi ci gioco i coglioni!!) siete porci schifosissimi di merda impestati da far schifo con la divisa da pisciarvi addosso buoni solo per abusare ed eseguire ordini da uno stato mafioso pericoloso e assasino (vedi casi del povero Giuseppe Uva e Stefano Cucchi) come avete fatto voi. Ci sono stati altri episodi di abusi molto diversi ma attuati dai soliti servitori-marionette dello stato. Negli ultimi 15 anni direi che l’episodio piu grave e stato durante il g8 di Genova all’istituto Diaz contro ragazzini che manifestavano contro il giusto controllo sbagliato dell’economia da parte dei potenti della terra vi dico solo una cosa: siamo in tanti e ci siamo rotti i coglioni di gente fantoccio che al posto di difenderci fanno tutto il contrario…. se partira una rivolta ricordatevi che di giovani come me senza lavoro c’è ne sono tanti e vi assicuro che non ci faremo scrupoli ad eliminare la feccia come la chiamate voi!!!! ma stavolta la feccia sarete voi e i porci politici che difendete attenzione esprimo il pensiero di molti attenzione il mondo sta cambiando velocemente e meglio prevenirsi e scegliere la giusta parte.

    • stefano on

      Intanto il filmato è sparito da youtube e sul sito delle IENE alla pagina della puntata del 24 Settembre 2013 si possono scaricare tutti i servizi tranne quello su Mavilla. Meditate gente meditate.

    • se invece dei carabinieri ci fossero stati dei rom zingari rumeni extracomunitari … li avresti filmati lo stesso o ti saresti cacato addosso dalla paura?

    • Ragnuz on

      Matteo on, Dal tuo linguaggio si comprende perfettamente che non hai il livello socio-culturale per occuparti di questioni che esulano dalla classifica del Grande fratello.. complimenti!

  2. guido on

    Matteo* ti voglio ricordare una cosa. La legge è uguale per tutti. STOP non facciamo i moralisti del cavolo perché se fossi passato tu per quella via, stai sicuro anche te avresti da ridire qualcosa a qualunque persona sosti in questo modo SCORRETTO, fatto sta che dovrebbero essere i primi a rispettare la legge, ed Andrea è stato coraggioso a far ciò. Tutta stima per lui. E riguardo i camorristi beh, stai sicuro che danno meno nell’occhio non facendo queste stupide soste no? Tanti saluti

  3. luca on

    …..bha…strano….in effetti i CC hanno adottato un comportamento anomalo…..in primis se e’ in corso un’operazione di P.G.come hanno fatto intendere loro,hanno l’obbligo dei lampeggianti accesi visto che si trovavano in contromano e presso intersezione semaforica…..poi quella e’ una macchina della stazione, per gli accertamenti bastano due agenti, il terzo deve obbligatoriamente rimanere a guardia del mezzo…in quel caso, infine non e ipotizzabile alcun reato in quando Andrea si trovava in luogo pubblico ( e non in un luogo APERTO al pubblico)…tutte le accuse cadono all’istante. Il Cc ha reagito in maniera troppo istintiva….ovviamente il comandante di stazione.si e’ sentito stringere il b**/ del c***/ e’ mandato gli agenti a fare quella che e’ stata una perquisizione un po illecita……nn dimentichiamoci che i decreti di perquisizione sono emanati solo dal G.i.p.nel caso in cui ci sia un reato….o qualcosa che metta in pericolo la pubblica sicurezza…quindi come in tutti “i film da me visti”, sicuramente il comandante di compagnia prendere lo sceriffo che ha esagerato, gli fara’ una grande tirata di orecchie e fara’ richiesta per un immediato trasferimento…per quanto riguarda Andrea avra’ si dovra’ accontentare delle scuse da parte dell’ Arma per poi far sfociare il tutto in un dimenticatoio…….P.S. un pensiero per il Cc sceriffo…..: portare quella divisa nn e’ una scelta ma una vocazione…portarla addosso vuol dire rappresentare l’ Arma stessa….se si sporca un singolo individuo..si sporca tutto il resto….infine, la prossima volta accetta la critica ma con una bella risata e una stretta di mano….. :D NEI SECOLI FEDELE…………..

    • “per quanto riguarda Andrea avra’ si dovra’ accontentare delle scuse da parte dell’ Arma per poi far sfociare il tutto in un dimenticatoio”

      Non credo che questa cosa vada vista come qualcosa fra Andrea ed i 3 soggetti (o Carabinieri), ma fra i cittadini e lo Stato.
      Andrea a fatto solo un reportage.

      Quindi, secondo me, le scuse quelli le dovrebbero (anzi dovrebbero venire obbligati dall’Arma) a fare le scuse pubbliche ad i cittadini. Di questo mi accontenterei, come cittadino. Vogliamo scommettere che se fossero messi nella posizione di vergognarsi pubblicamente, altri loro colleghi in giro per l’Italia ci penserebbero 16000 volte prima di fare gli sbruffoni?

      Per il resto, complimenti per il commento, Luca.

    • Passerotto on

      Luca quante cazzate hai detto!!!! Ahahahah che pagliacci che siete….pensate di sapere tutto ma non sapete neanche chi si scopa la vostra ragazza….

      • Anonimo on

        Luca so io chi scopa .Soliti carabinieri che fanno abuso di potere troppo spesso.So una storia che due ragazze per non essere espulsi dovuto fare sesso con due carabinieri.Non ho visto che sono state contente per questo e avevano paura a denunciare loro.

  4. Rompigli il culo se puoi. I veri Carabinieri, si sentono disonorati da tale comportamento. L’abuso, è l’infamia più grossa che si può commettere,anche perchè danneggia pure chi infame non c’è.

  5. Luca on

    Hai tutta la mia stima, nessuna pietà per quei 30 pezzenti. Perché di pezzenti si sta parlando, non certo di carabinieri di cui ho rispetto.

  6. giorgia on

    Oltre che dal fatto increscioso,sono inorridita di fronte a risposte come quella di Matteo….è veramente uno schifo,la maleducazione e l’ignoranza che esprimo certi soggetti…finchè esistono certi comportamenti le cose non vanno bene di certo….

  7. cesare on

    Appare evidente che tu Andrea non hai cosa di meglio da fare. A cosa è servito questo tuo “scoop” ?
    Se acquistare i pasticcini durante l’ orario di servizio non comporta un disservizio, io non ci vedo nulla di male. Magari quei carabinieri smontavano dal lavoro alle 14,00 (orario in cui la pasticceria era chiusa) e non avevano altro modo o orario per acquistarli.
    Comunque ringrazia il Caramba che si è lasciato riprendere. Io al suo posto il telefonino te lo facevo volare non si sa dove. Se io non voglio essere ripreso tu NON mi riprendi volutamente….. Se io non voglio finire su Youtube TU non mi ci metti…..
    La perquisizione che ne è seguita è stata la conseguenza alla tua strafottenza. Ha detto bene MATTEO….. ai padrini delle cosche che non fanno una beata minchia dalla mattina alla sera o agli spacciatori, NON ci vai a fare lo sbruffone col telefonino in mano.
    Medita un po sulle tue cazzate Andrea…..

    • Roberto on

      Un carabiniere in servizio è di fatto un operatore pubblico e in quanto tale può essere ripreso e trasmesso su qualsiasi media, quallo che dici non ha senso, perchè se qualunque altro dipendende pubblico si fa i fatti propri nell’orario di lavoro è giustamente accusato di assenteismo, se volevano i pasticcini se li compravano prima di andare a lavoro oppure quando finivano, comunque fosse stato solo questo, ci si poteva passare sopra, ma il parcheggio sul marciapiede in un’area riservata ai disabili è una cosa odiosissima di per se, ma poi se si arriva all’abuso di potere con un cittadino che non ha commesso nessun reata mi sembra quasi da decerebrati. I boss li dovrebbero catturare loro invece di andare a perquisire un cittadino inerme… ma a loro non fanno niente, perchè si cagano sotto!

    • salvatore on

      Be e saputo e risaputo che nel arma ci sono validi carabinieri e fannulloni che si arruolano solo perché di meglio non anno da fare e tanto meno capacità di d fare, il loro solo scopo e portare a casa uno stipendio, poi presi dal potere che giusto abbiano ne approfittano per fare i porci comodi che più gli aggrada fare una perquisizione a una persona dopo che questa a testimoniata che alcuni organi di polizia anno fatto un abuso e cosa deprovelele chi ha un potere deve essere in primis a rispettare le regole, e non farne un doppio abuso prima con scusanze per per l’atto dei pasticcini facendo infrazione dove non e permesso neanche agli organi ufficiali di sicurezza e permesso tali abusi perché proprio l’oro dovrebbero dare un esempio invece cosa fanno in base a leggi che questo permettono vanno a casa di un cittadino usando metodi da kgb e intimidendolo solo perché questo e stato ardito nel rilevare una loro infrazione, no non e questo che rispecchia l’arma dei carabinieri che pur facendo bene il loro lavoro nulla toglie che mele marce infangano tale organo.
      No non ci sono scusanze ne prima ne dopo per tali atti non sono da paese non civile.

    • Luca on

      Tu confondi mafiosi e carabinieri… oppure ammetti candidamente che siano la stessa cosa? Attento che il messaggio che lasci passare è esattamente questo, se fossi un carabiniere ti denuncerei per diffamazione.

      • come tanti altri miserabili imbecilli cerki di girare la frittatae mettere acqua nel vino:tu consideri ammissibile ke 2 caramba si facciano i cazzi loro in orario di servizio,mettano la makkina in sosta vietata,e il cittadino ke denuncia la scorrettezza viene compensato invece ke con un istruttoria a carico dei 2 con un plotone ke gli devasta la casa?continuate cosi,dopo gli episodi di aldrovandi e altri siete proprio sulla bona strada x conquistarvi la ns fiducia

  8. ciao, il racconto è credibile, visti gli abusi da parte di certi soggetti che, ogni giorno, la cronaca ci porta all’attenzione, ma mi sembra assurdo che per un filmato 30 agenti si compromettano entrandoti in casa in quel modo: hai foto/video della spedizione punitiva? perchè gli hai aperto la porta se non avevano un mandato?

    domanda posta senza polemica e/o malafede eh

  9. Angelo on

    Sono d’accordo con quello che ha detto Luca,il Comandante di stazione avrebbe dovuto sentire il suo Superiore,e forse convocando Andrea in caserma si sarebbe risolto tutto senza tanto clamore….Se poi il Superiore ha autorizzato il tutto(cosa che non credo) allora stiamo messi male…

  10. Angelo on

    Ho avuto il piacere di parlare con un Comandante tempo fa’ per una questione di bullismo accaduto a Mio figlio,e prima come padre e poi come Carabiniere mi ha saputo consigliare su come muovermi….problema risolto……..So che non centra,ma ci tenevo a dirlo….

  11. Roman on

    solo in italia…. ma porca merda… perchè devono far cosi tutti sbirri…. che paese ragga… dove uno sbirro si può permettere di tutto e di più…. assurdo… dovrebbe essere al servizio della gente, e non a menarla….

  12. Domenico on

    X Cesare….
    Ti consiglierei di prendere esempio da Andrea,e di meditare sulle TUE di cazzate che hai scritto che nn meritano nemmeno di essere commentate in quanto ridicole….
    Andrea hai tutta la mia stima e vicinanza,ho scoperto adesso il tuo blog e ti seguirò assiduamente…non farti spaventare da questi “soggetti” in divisa…non hai fatto assolutamente nulla di male…:)

  13. Fermezza e coraggio, fino in fondo… un esempio per tutti i “bloggers” d’Italia!
    Buon lavoro, un saluto dalla lontana “Vetustissima et Iucundissima” Mineo, Sicilia, provincia di Catania.

    • Sonia on

      Perché Andrea è un cittadino onesto. Dobbiamo diventare tutti come Andrea.

    • salvatore on

      per fortuna non sono tutti pecoroni, ed anno il coraggio di esprimere il proprio sdegno in simili atti.

    • Luca on

      Che schifo di ragionamento… farsi i fatti propri dici? Sei indiferrente a tutto? Ventre molle della società che nulla guarda e nulla giudica, insomma inutile e dannoso. Chi sbaglia deve pagare, anche chi deve essere di esempio. Io ho grandissima stima e rispetto le l’Arma dei Carabinieri ma questo non vuol dire che ci siano mele marce che vanno punite ed eliminate. Bravo Andrea ad aver evidenziato il problema ma la prossima volta è meglio fare una bella denuncia e solo dopo procedere alla pubblicazione del video.

    • evidentemente il fatto che una pattuglia dei CC si metta sul marciapiede, sulle strisce, contromano mentre compra dei pasticcini sotto casa sua sono cazzi suoi… e sinceramente dovrebbe dar fastidio anche a te, visto che le ore di lavoro di questi personaggi le paghi pure tu con le tue tasse.

  14. daniele on

    Ti hanno fatto anche poco rompi i coglioni a chi lavora e rischia la vita per 1300 euro al mese… quando qualcuno ti fa qualcosa non andare dai carabinieri polizia e finanza veditela da solo visto che sei cosi solerte….

    • Besmir on

      devo dire che questi eroi che rischiano la vita per 1300€ (beati loro dato che il 35% dei giovani in italia E’ DISOCCUPATO).. hanno avuto un bel coraggio ad introdursi in una pasticceria di un paesino di quanti? 300 abitanti? Ma facciamo i seri :)
      Questi non rischiano proprio nulla, questi soggetti passano le loro giornate a sollazzarsi tra bar, pasticcerie e parchi a prendere il sole… sono piu che convinto che un carabiniere di vocazione che fa il suo mestiere perchè ama il suo paese e il suo popolo non può e non arriverebbe mai a certi abusi nei confronti dei cittadini… e di sicuro guardando questo filmato rimarrebbe indignato per primo.

    • max on

      mentecatto di merda,a te dovrebbero sgozzarti in mattatoio stronzo tu e quella vajassa di tua madre!ma xke nn guardi le statistike stupido?i morti sul lavoro son molti di + in agricoltura e meccanica ke fra loro.bastardo quindi solo xke portano la divisa posson fa quel cazzo ke vojono in servizio, vero?anke infrangere la legge proprio loro ke ti puniscono se nn la rispetti?kissa cm mai se vai a comprare pasticcini mentre lavori x un privato il giorno dopo ti ritrovi il provvedimento disciplinare

  15. vincè on

    se non hanno punito i responsabili della morte di >Cucchi, dubito che saranno presi dei provvedimenti per delle infrazioni stradali. Ma spero di sbagliarmi !

  16. Sonia on

    Penso che Matteo sia un carabiniere o un poliziotto che il suo lavoro fa più o meno come quelli del video. Solo così si spiega il suo commento.
    Forza Andrea, hai la mia stima e la mia solidarietà.

  17. Mauro on

    Oltre a confermare la solidarietà ad Andrea , anch’io feci una foto
    di una macchina dei vigili parcheggiata sul marciapiede
    mi consigliarono di non farne niente e non ho avito lo stesso coraggio civile
    di Andrea… Quanto a Matteo è un provocatore , ignoratelo

  18. Gianni on

    Matteo, le cose sono 2: o ti droghi o sei lobotomizzato. Ma propendo per la seconda. È probabile pure che tu non sappia nemmeno il significato, considerata la tua ignoranza.

  19. ANDREA on

    Matteo è un servo della gleba a cui piace esser sfruttato e preso per il culo dal potere costituito. Emanuele se si continua a farsi i cazzi nostri ognuno beh scusa ma meriti di morire in opsedale per malasanità o meriti di essere bastonato da una volante solo perchè ti trovavi nel posto sbagliato al momento sbagliato e meriti di pagare il 70% di tasse per risanare un debito che tu non hai fatto e meriti di avere i figli stuprati o la moglie perchè tanto a nessuno di noi avrà fegato un cazzo della tua misera e codarda vita

  20. Pingback: impresentabili.it | News - Abuso di potere

  21. Franco on

    Non vedendo parcheggi nelle vicinanze, sicuramente sono tante le persone che sostano la macchina in quel modo per prendere i pasticcini…chi sa perche ha ripreso solo i carabinieri!!!….

    • perchè lo facevano in orario di lavoro? perchè loro sono quelli che dovrebbero far rispettare la legge e non fare come fan tutti? perchè lavorano pagati coi soldi dei cittadini? non so, ci sarebbero altre mille ragioni, scegline tu una..

  22. giuseppe on

    Questo non farà altro che scatenare una serie di video a catena sul web per far notare come queste persone lavorano “onestamente” !
    bravo andrea :) !l’informazione è anche questa :)

  23. fabbbios on

    Perché invece di filmare non chiamavi la Polizia Locale?
    Secondo me non l’hai fatto perché ti faceva comodo non farlo

  24. aleandro on

    Primo:
    impara l’ italiano….
    secondo
    in un contesto di merda come quello a cui ti riferisci … è permesso pure fermarsi a pisciare in un muro pubblicamente… c’è molto di peggio se sti guardi intorno…
    terzo
    se ritenevi vi fosse un abuso facevi bene a recarti al reparto compagnia più vicino e fornire questa prova al capitano oufficiale superiore, stai sicuro non ti avrebbero preso epr il culo.

  25. Andrea on

    Carabinieri in pasticceria? cavolo che scoop…..mica come quei giornalisti e/o blogger che se ne vanno in prima linea in siria, afghanistan ecc….tu si che hai le palle :) bravo Andrea Mavilla…..aspetto ansioso altri tuoi scoop

    • Besmir on

      e se ti dicessi… STIGRANCAZZI DELLA SIRIA E DELL’AFGHANISTAN?
      credo che se ognuno di noi facesse come andrea… attivandosi per denunciare le cose che non vanno nel PROPRIO PAESE, e non su marte o nel bangladesh… non ci sarebbero ancora idioti come te in giro ^^

  26. giuseppe on

    sono completamente dalla tua parte andrea,a me’ questi mi stanno proprio sull’……pero’ stai attento la prossima volta se ci sara’…

  27. SandyDanae on

    E’ Piena e Vivissima la mia solidarietà ad Andrea Mavilla!
    Io ritengo che sia giusto per ognuno di noi fare ciò che hai fatto, chiamalo “Diritto di Cronaca” chiamalo “Tutela Personale” credo visto ciò che sempre più spesso accade, appunto dicevo credo dovremmo “Oramai” andare Tutti/E con telecamera sepre accesa, ho letto un paio di anni fa di occhiali con videocamera incorporata, credo che appena mi sarà possibile li acquisterò, quantomeno per poter sempre “dimostrare” sia la legalità dei miei “atteggiamenti” che eventuali soprusi che dovessi subire!
    Ho letto in molti commenti le svariate reazione delle persone certo i più sono solidali con te, voglio però ricordare agli altri che proprio per il rispetto e l’affetto sincero che noi italiani portiamo all’arma dei C.C. Non vogliamo che entro questo corpo militare ci siano i “Bulli”!

  28. Adelaide on

    bravo Andrea… ma sappi che ce ne sono tanti che approfittano della divisa… e rovinano la reputazione di chi fa il suo mestiere onestamente… ma se nn danno l’esempio dall’alto

  29. Donato on

    Per quel poco che può contare hai la mia solidarietà; anche a me è successa una cosa simile con i vigili che avevo chiamato per un grave caso di inquinamento, e poiché il capo pattuglia , guarda caso, era parente della persona responsabile di ciò, mi sono sentito dire che non ero in grado di capire se bruciavano grandi quantità di plastica o di legna, (??????????????) favorisca i documenti, e non provochi falsi allarmi, altrimenti prenderemo provvedimenti ecc. ecc. Non mi sono sentito sminuito o demotivato; finchè mi conporterò da cittadino onesto chi si dovrà preoccupare saranno altri. TIENI DURO

  30. Duca on

    Che la nostra italietta potesse cambiare, ne nutrivo forti dubbi, dopo le parole di matteo, che non ce la farà, ne ho la certezza … è finita gente …

  31. Pingback: La crisi pesa sulle vacanze crollano i turisti - I Forum di Investireoggi

  32. antonio on

    A quei trenta carabinieri l’ ordine di fare la spedizione punitiva l’ avrà pur dato qualcuno, no? Ecco. Ora vogliamo sapere chi è quel qualcuno per chiedergli con quali motivazioni ha doto l’ ordine. Io sono un cittadino onesto e voglio essere rappresentato da uomini delle istituzioni onesti, che rispettino la logge loro per primi e non si nascondano dietro privilegi e abusi di potere, perché il senso di appartenenza ad una nazione e a uno stato si costruisce anche con questo. Ad Andrea tutta la mia solidarietà.

    • Czarek1971 on

      Il problema, caro Antonio, è che c’è una parte di italiani che come te e me vogliono essere rappresentati da uomini delle istituzioni onesti, che rispettano la legge perché crediamo nella giustizia e nelle cose giuste e c’è una parte di italiani che invece questo non lo vogliono, perché gli stanno bene i privilegi e gli abusi di potere, perché anche loro ne usufruiscono e li mettono in atto.

  33. luca on

    Grazie per l’ apprezzamento Gabriele. Andrea scusa se il Gip non ha firmato,non vedo perche’ hanno voluto proseguire con la loro campagna!…Il caso sicuramente e che lo sceriffo Cc sara’un figlio d’arte come si chiama dalle nostre parti e quindi sentitosi pestato o piedi hanno agito,con la collaborazione del comandante di stazione,in quel modo…Mi sa che ci saranno, a breve trasferimenti e qualcuno addirittura radiato!!! :/

  34. Pingback: FILMA LE INFRAZIONI DEI CARABINIERI E LE PUBBLICA ONLINE, DENUNCIATO E MINACCIATO | DALLAPARTEDELTORTO.TK

  35. IL GIUSTIZIERE on

    Ma qui cè qualche coglione che da ragione ai carabinieri? ma scherziamo? Quelli che la pensano così dovrebbero fare una brutta esperienza…dovrebbero avere un disabile in casa, dovrebbero perire, dovrebbero ricevere le piu ingiuste accuse, abusi, e denuncie, dovrebbe aver ragione, ma avendo torto ed essere punito…cosi vediamo come ci ci sente ad aver PIENAMENTE RAGIONE ed essere preso a calci in culo…da chi poi? da chi porta una divisa di merda? GUARDIE, SE CI SIETE, FICATTEVE IN TESTA CHE SIETE PERSONE COME TUTTI GLI ALTRI, L’UNICA COSA CHE VI DIFFERENZIA E’ CHE VOI AVETE SCELTO DI ESSERE INFAMI E SERVI DELLO STATO, LE ALTRE PERSONE COME ME, HANNO SCELTO DI ESSERE UOMINI, LAVORANDO COL SUDORE, GUADAGNANDOSI DA VIVERE ONESTAMENTE NON COME VOI, CHE DELL’ONESTA’ AVETE SOLO LA FIAMMA SUL CAPPELLO…pertanto invito a tutti i cittadini di non aver paura dei servi dello Stato, anzi…la paura la devono avere loro…!!!!

    • carlo on

      ma si, saranno gli amici dei tre fancazzisti con i pasticcini, li avevano presi per andare in caserma dove li aspetta il solito briscolone e si sono incazzati: tutti a casa del blogger mentre la cocaina scorre a fiumi e viene spacciata proprio sotto la caserma.

    • Adesso ti pigliano e ti smutandazzano anche a te! Be careful! X”D

      PULOTTI MERDOSI TORNATE NELLE FOGNE.

  36. Irnerio Forni on

    Innanzi complimenti per Matteo dice solo ed esclusivamente la verita:
    Andrea dice solo un sacco di panzane fatto estremamente gonfiato al massimo
    I Carabinieri non si toccano.
    Andrea Lei era sicuramente in difetto, ci sono tanti lati oscuri-incredibili saranno proprio loro alla stesura della verità, La pagherai molto cara. Bye….bye

    • loreto on

      in difetto c’è una macchina parcheggiata in corrispondenza di crocevia, sul marciapiede, … che in un paese civile sarebbe stata portata via da un carro attrezzi. irnerio, svesti la divisa da opportunista e metti quella da altruista ed impara che obiettivamente le regole vanno rispettate da tutti e prima di tutti da chi è chiamato a sanzionare chi non le rispetta.

    • max on

      ohoh,guarda un po re mida!ha sentenziato ke i caramba non si toccano eh?ah,quindi nemmeno quando infrangono una legge devono esser toccati vero?senti un po,allora dikiaro qui ke i caramba nel video hanno palesemente violato la legge sostando in quella posizione e fanno sorgere molti sospetti x aver fatto acquisti con la divisa addosso,lasciando immaginare una possibile accusa di peculato x aver usato del tempo di lavoro pagato x interessi propri.se crede di denunciarmi le offro le mie generalita,saro lieto di affrontare il processo

  37. angelo on

    Io non giudico il comportamento dei carabinieri, anche se, non dovevano lasciare il mezzo in quella posizione. Tuttavia, il comportamento vigliacco posto in essere da questo individuo è da censurare, solo per aver cercato di infangare l’Arma, mediante il coinvolgimento dei passanti. Questi ragazzi, svolgono il proprio lavoro con impegno e professionalità. Per 4 soldi rischiano la pelle tutti i giorni. Scommetto che, questo signore, non ha mai preso posizione ogni qual volta un carabiniere viene ucciso. Se voleva far parlare di se, mettendosi in mostra, credo abbia scelto il modo peggiore per poterlo fare. Viva l’Arma e tutti ii Carabinieri.

  38. Pingback: Filmo Carabinieri in Pasticceria: minacciato, insultato, denigrato ed abusato. | Io so !Io so !

  39. Non ho potuto di fare a meno di leggere i commenti… che dire, ci vorrebbero più cittadini come Andrea, invece per il quieto vivere spesso chiudiamo gli occhi o ci giriamo dall’altra parte! Se vogliamo una Italia migliore, dovremmo essere migliori noi…
    Bravo Andrea, i miei complimenti per la tua voglia di far conoscere queste arroganze e sopraffazioni da parte del potere…

  40. ivan on

    Secondo me pubblicare un video cosi’ non ha molto senso ed ora vi spiego anche il perche’. Mancano determinati presupposti, che non conoscete, e ora vi spiego quali sono.
    Primo: chi ve lo ha detto che quei carabinieri non avevano gia’ terminato il loro servizio? (O erano in procinto di terminarlo e nel rientrare sono passati in pasticceria?). non e’ infatti detto che fossero in servizio solo perche’ erano in divisa.
    Secondo: se, come dite, sono andati in pasticceria durante il loro orario di servizio… lo sapete che la pasticceria e’ un esercizio pubblico? E come tale i carabinieri possono andare ad eseguire dei controlli?
    Terzo: posto che stessero eseguendo un controllo ad un esercizio pubblico, lo sapete che nell’esercizio delle loro funzioni le forze di polizia possono non rispettare il codice della strada?
    Quarto: posto anche che fossero fuori dal servizio e che quindi non fossero “autorizzati” a parcheggiare in quel modo, non vedo cosa ci sia di cosi’ scandaloso, dato che le forze di polizia, che ci crediate o no (documentatevi) fuori dal caso del punto terzo, non sono esenti da contravvenzioni al codice della strada. E cioe’ se in quegli istanti fosse passata un’altra pattuglia dei cc o della polizia avrebbe potuto fare loro una multa. certo con questo, in tal caso, non dico che il comportamento di quei militari fosse esemplare, ma dico anche che sono passibili di contravvenzione esattamente come un normalissimo privato cittadino.
    Detto cio’… mi viene da ridere perche’ non vedo cosa ci sia di cosi’ scandaloso o di “strano” in quel video.

  41. Drinke70 on

    Andrea, hai tutta la mia stima, niente di nuovo, quando certi soggetti si sentono con i piedi pestati, quello e’ il modo di reagire, spedizioni punitive, minacce, ecc. ecc., la cosa che mi fa male e’ che qualche STRONZO qui, pure LI DIFENDE, BRAVI, SIETE PIU’ MERDE DI LORO, ANDATE A CAGARE…….A.C.A.B.

  42. Giammario on

    Suggerisco al Signor Mavilla di tutelarsi molto bene, purtroppo queste schegge impazzite già artefici in diverse situazioni di omicidi e pestaggi, non credo che lo perdoneranno. Gli renderanno la vita impossibile attuando nei suoi confronti una persecuzione senza fine.
    Questo video deve essere scaricato e salvato, perchè cercheranno di farlo sparire dalla rete con la scusa che è la prova del reato.
    Le suggerisco di rivolgersi anche a trasmissioni di portata nazionale, più saranno sotto gli occhi del riflettore e più avranno paura di compiere atti azzardati per vendicarsi. Saluti e buona fortuna

  43. emanuele21 on

    Ma scusate un attimo, ma voi quando siete al lavoro non vi fermate mai a bere un caffè o andare in bagno un attimo?E perché gli uomini in divisa non dovrebbero mai fermarsi un attimo?Invece di fotografare queste cagate commesse dagli uomini in divisa, perché non filmate mai spacciatori, delinquenti e simili e non li pubblicate?

  44. Lisa on

    Purtroppo qualche anno fa ho assitito ad un episodio analogo. Passavo col verde in in citta’ e una macchina nella corsia a fianco ha scontrato con una macchina della polizia che passava a tutta velocita col rosso. Il fatto e’ che avevano messo la sirena all’ultimo momento per cui non c’era il tempo materiale di evitarli. Al tizio sono stati chiesti subito i documenti e lo accusavano di aver ingnorato la sirena. Credo che con o senza sirena loro non possano passare un incrocio trafficato come quello senza guardare, e oltretutto e’ abbastanza idiota farlo: potevano loro stessi farsi parecchio male!!! mi sono fermata e ho dato i miei dati al tipo come testimone. Non mi ha mai contattata, suppongo sia riuscito a far valere le sue ragioni. Mi ha disturbato vedere come anzicche’ scusarsi abbiano cercato di annichilirlo.

  45. luca on

    che vergogna cazzo. spero davvero che i carabinieri non siano tutte mele marce come questi soggetti.

  46. luca on

    n.b. mi pare ovvio che siano quegli stessi carabinieri a scrivere commenti di “autodifesa”

  47. Manlio on

    …. questo modo di parcheggiare che è (giustamente) precluso ai normali cittadini deve essere piuttosto diffuso, a quanto pare…… anch’io qualche settimana verso ora di pranzo fa ho visto una macchina dei carabinieri ferma sulle striscie pedonali nei pressi di piazza San Giorgio, a Cuggiono (MI) con un carabiniere seduto tranquillamente a fumare sul lato passeggero, mentre quello che poi si è messo alla guida era all’interno della farmacia adiacente (dove sono entrato anch’io per acquistare dei farmaci) a chiaccherare amabilmente e confidenzialmente con il titolare….. devo ammettere che il fatto di trovare le striscie pedonali occupate per un motivo così importante da chi in primis dovrebbe far rispettare le leggi e quindi anche il codice della strada mi ha infastidito parecchio…….. complimenti ad Andrea ed al suo coraggio, non si lasci intimidire dall’arroganza che a volte taluni soggetti mostrano quando indossano una divisa. 30 carabinieri pagati dai contribuenti per una perquisizione domiciliare a seguito di questo episodio oltre che un’inutile dimostrazione di forza è uno spreco di tempo e risorse a danno di altre attività certamente più utili alla collettività.

  48. ANTONIO on

    RAGAZZI MA STATE QUI A COMMENTARE COSA?OK AVETE RAGIONE PER LA MACCHINA SUL MARCIAPIEDE E CONTRO MANO(COMUNQUE ERANO LE TRE DI NOTTE)MA HANNO SBAGLIATO……MA LE FOTO DELLA DEVASTAZIONE DELLA CASA COME E’ STATA DEFINITA DOVE SONO?LE FOTO DEI 30 CRIMINALI CHE HANNO INVASO L’APPARTAMENTO DOVE SONO?COSA COMMENTIAMO DELLE PAROLE O DEI DATI DI FATTO?

  49. ANTONIO on

    P.S. DIMENTICAVO EFFETTIVAMENTE SI NOTA DALLA FOTO CHE LE STRADE SONO PIENE DI GENTE,I MARCIAPIEDI PIENI DI GENTE INVALIDA IL TRAFFICO E’ BLOCCATO…..SONO LE 3 DI NOTTE SEMBRA IL TRAFFICO DI LONDRA

  50. E’ vero che sono “NEI SECOLI FEDELE”, ma a cosa?
    Credo ci sia uno stravolgimento del motto araldico,probabilmente dovuto ai luminosi esempi che giungono dall’alto delle istituzioni ed alle quali hanno sempre fatto riferimento.
    Salvo D’ACQUISTO si rivolta nella tomba.

  51. Franco on

    Chi scrive che il fatto è successo alle tre di notte o non ci vede o è in malafefe, i camorristi e gli spacciatori dovrebbero andare a prenderli chi è pagato per fare questo e non Andrea, meno male che nell’arma c’è molta gente per bene e chi compie questi fatti sono solo una piccola parte, il fatto che possa capitare a tutti di parcheggiare in modo scorretto non è una scusante, secondo me bene avrebbero fatto a scusarsi ed andare via, se poi è vero che il Gip non ha convalidato la perquisizione la cosa si complica per gli autori della stessa. Può essere vero che Andrea avrebbe potuto presentare il video presso un comando CC e magari, forse, si sarebbero presi i provvedimenti del caso. Comunque quello che si vede nel video è una brutta cosa.

  52. matteo on

    Andrea,

    Stima, rispetto e ammirazione TOTALI per quello che hai fatto e per come l’hai fatto, ovvero senza generalizzare e sparare a zero. Hai due palle quadre! Quelli che nei commenti ti scrivono contro sono quei poveracci che stanno mandando a rotoli l’Italia e che, siccome gli pesa il culo a lavorare, fanno di tutto per mantenere lo status quo e vivere sulle spalle degli altri.

    Non farti fermare o scoraggiare da loro. SEMPRE AVANTI!

  53. Pingback: Carabinieri in pasticceria e auto sul marciapiede. Cittadino abusato

  54. Peppuzzo on

    Ha tutta la mia solidarietà e stima, soprattutto dopo aver letto i carabinieri internettiani sul Suo profilo FB, nn ci volevo credere (fino ad oggi) sul fatto che troppi fossero fatti (speriamo nn tanto fatti…) con lo stampino, praticamente escono tutti identici dalla stessa fabbrica. Ora capisco perchè finiscono di diritto sulle barzellette. ‘Mazza quanto scrivono…solite frasi retoriche e banali che ripetono da secoli…gran lavoratori…si si…24h tutto l’anno sempre pronti per noaltri cittadinetti…fedeli si…ma a chi………???? Ora capisco anche la frase più famosa del nonno di Nicolai Lilin, però questa ve la cercate voi Benemeriti (nn dico cosa, nn vorrei trovarmi in casa 50 teste di cuoio), così vi arrabbiate solo se la conoscete.
    Sinceramente è la cosa che mi ha più colpito, lo scoop che Le è riuscito meglio, ovvero quello di far uscire i “tanti che fanno il loro dovere onestamente” allo scoperto. Meglio i pappagalli…con rispetto per i RARI che fanno DAVVERO il loro DOVERE ed ovviamente per i volatili stessi.

  55. massimo da firenze on

    ho visto il video ed ho letto i commenti.
    Non mi trovo d’accodocon Matteo neppure io ( secondo me è un carabiniere pure lui),
    ma sbaglia anche chi lo offende o offende sua madre. Se si ha tanto a cuore l’educazione , civica nel caso dei carabinieri , o sociale nel caso degli insultatori del sig. Matteo , ci si dovrebbe astenere da certe cadute di stile.
    Siamo in un paese che vorrebbe edovrebbe essere democratico.
    Andrea coraggiosamente ha ripreso qualcosa che lui riteneva ingiusto. Chi vede il video da lui girato ha anche lui diritto alla propia opinione ( senza per questo essere insultato).
    Quello che è sicuro , che che se ne voglia dire , è l’abuso che poi Andrea ha subito a seguito del video da lui girato…30 carabinieri in casa per questo video sono veramente una cosa ” orwellinana” , e naturamente sempre a pago nostro.
    Cordiali saluti ad Andrea…hai la mia stima per il coraggio dimostrato.

  56. Daniele on

    Hai fatto bene a riprendere. Le regole ci sono per tutti, specialmente per chi le dovrebbe far rispettare. Io se fossi un carabiniere mi incazzerei ancora di più. Facci sapere come va a finire.

  57. achille on

    a che ora sarebbe stata la macchina di cc sulle strisce pedonali e contromano occupando un posteggio disabili?

  58. FLORA on

    Ad ogni azione corrisponde una reazione, uguale e contraria. E’ una legge matematica.
    Siccome l’azione ONESTA E VERA di un cittadino normale, non è piaciuta a chi invece di garantire ordine e serietà ha dimostrato di essere solo un malfattore COPERTO DA DIVISA, che infanga l’Arma dei Carabinieri, ecco che scatta la reazione di violenza gratuita, perchè di questo si tratta.
    A chi approva ciò che questi impuniti hanno fatto, dico solo: ” CHE CAPITASSE A TE, COSI’ FORSE COMPRENDERAI MEGLIO”.

  59. mario on

    Evidentemente i dolci servivano x la moglie di qualche ufficiale dei carabinieri se sono arrivati a questo,comunque questi signori dovrebbero capire che andare comprare i dolci non si va con l’auto a servizio del cittadino ma con la propria e neanche negli orari di lavoro xkè a questo punto mi farei accompagnare da loro x fare la spesa visto che abbiamo gli stessi diritti ,ricordo anche a molti signori dell’arma chiaramente non tutti sicuramente ci sono molte persone oneste ,che non ci si mette una divisa x avere solo delle agevolazioni ma anche x essere a disposizione dei cittadini.

  60. Gianluca on

    Sei un grande, purtroppo i cacabicchieri arroganti sono una minoranza ma vanno denunciati, hai la mia grande stima.

  61. Ciro on

    Magari stavano facendo una perquisizione in pasticceria, Forse qualcuno li ha chimamati, non e’ detto che mangiassero pasticcini.

  62. bibi on

    Bravo! i
    Qui dalle mie parti, quasi tutte le sere, la pattuglia in servizio và a fare lo “cena” in pieno orario di servizio in una pizzeria.
    Una sera l’ abbiamo fatto notare, (premetto che eravamo due coppie con bimbi) e guarda caso ci hanno aspettato fuori del locale per “controllo alcool”.
    Se la sono presa nel sacco, in quanto abitiamo dalla parte opposta della strada e ovviamente eravamo a piedi….
    Ma l’ episodio dimostra davvero quanto questa gente abbia rispetto per chi gli paga gli stipendi..

  63. gianluca on

    Bravo Andrea Mavilla. Tutta la mia stima. Questi comportamenti non sono accettabili

  64. Giampaolo on

    Stima per il coraggio, non è da tutti!
    In bocca al lupo, e se hai paypal/postepay per la raccolta fondi per le spese legali dimmelo, ci posso mettere pochi € ma un versamento te lo faccio volentieri
    Ciao
    Giampaolo

  65. Massimo on

    Da Melito Porto Salvo va a fare gli “scoop” a Bellusco…..è il caso di dire NO COMMENT !!

  66. marco on

    a me semra solo una presa per il culo nei confronti dell’Arma…mi risulta che fossero lì in seguito ad un furto con scasso! cmq solidarietà ai carabinieri….

    • Besmir on

      ti sbagli di grosso… la segnalazione parlava di presenza di ordigni pericolosi.. BOMBE molto pericolose per i diabetici… BOMBE ALLA CREMA E AL CIOCCOLATO… e di fatti si vede benissimo nel video che quando i 3 carabinieri escono dal locale.. uno dei 3 ha in mano un pacco di quelli che si usano per confezionare pasticcini.. ma in realtà il pacco conteneva il corpo del reato.. vero?

  67. gianni on

    manda il video alle ‘ iene’ oppure a ‘striscia’,non è ammissibile quello che è successo.

  68. frank on

    ALLORA PARTIAMO DALLA FINE :
    “GLI HANNO CHIESTO I DOCUMENTI , COSA HANNO FATTO DI MALE ? ”
    Mica hanno commentato il fatto che fossero in torto no?
    LUI PIUTTOSTO PERCHE’ NON AVEVA I DOCUMENTI CON SE?
    quello è reato.
    inoltre loro hanno preso i dati e dopo la pubblicazione sul blog sono andati a casa sua . e hanno FATTO STRABENE. purtroppo la gente si crede tutta beppe grillo o travaglio. ma in realtà loro sono coperti dal fatto che sono personaggi famosi ( e hanno i soldi)…. TU invece nemmeno sai che esiste una legge sulla privacy che non puoi pubblicare contenuto di persone senza il loro consenso.
    dovevi fare come ti hanno detto tutti : ” andare al comando e denunciare la cosa”.. il comando avrebbe punito i carabinieri in errore piu’ di un cittadino che se la cava con una multa.

    INVECE NO : hai voluto fare l’eroe e farti pubblicità su questo inutile blog.

    bene bravo ora è il caso che cominci a studiare un pò di leggi antipriavacy e paghi per il reato che hai commesso……….. sei 1 fe…

    sono sicuro che troverai le 3 lettere mancanti all ultima parola

    ciao ciao :)

  69. Dianos on

    Infatti il garante della privacy ha specificato che su suolo pubblico riprendere le FFOO è assolutamente lecito.

    A Frank, fessacchio’ la figura di merda ce la fai tu

    • frank on

      vedi che non sai niente? filmare è un conto. pubblicare senza il consenso è un altro . fessacchiotto.

    • frank on

      @dianos: tra l’altro con quella faccia da demente che vuoi dare del fesso agli altri?…basta la tua faccia per capire chi sei.

      per quanto riguarda l’autore del blog: cercate su google come spillava soldi IL CITTADINO MODELLO DEI MIEI STIVALI. Spero gli sequestrano tutti , gli chiudono il blog e va fare domanda per il contributo minimo che spetta ad un fallito come lui.

      cercasse altre trappole per fregare la gente.

      PUBBLICITA’ GRATUITA PER UNO STRONZO.

      hanno preso un caffe’ . parcheggiato male? . e sti kazzi!!!

  70. massimo on

    Domanda, ma quanti di tutti questi moralisti, nella loro vita non hanno mai parcheggiato l’auto sul marciapadi o contromano? Ma smettetela una buona volta, di sparare sempre sulla croce rossa, troppo comodo e troppo facile. Invece fatevi un bell’esame di coscenza, chiedendovi ” Ma io sono veramente il cittadino modello che credo di essere ” e allora si, che le cose cominceranno a cambiare veramente.

  71. Simone on

    Sei un grande. I cittadini devono avere il coraggio di denunciare sempre gli abusi dei soggetti poco raccomandabili che oggi infangano la divisa che portano. Non mollare e tienici aggiornati sulle novità! Ti sono vicino.

  72. Vincent on

    BRAVO , Bravo , Bravo, dovresti venire in Calabria a vedere cosa fanno questi signori,,, indossano una divisa e si sentono gli onnipotenti tanto e la tua parola contro la loro , ed anche se li hai filmati se non tieni duro e vai per conto tua alla procura a denunciare e fare opposizioni di continuo cercheranno di archiviare il caso ,
    ” PER CHI NON LO SAPESSE ::: LE FORZE DELL’ORDINE HANNO IL DOVERE DI RISPETTARE LA LEGGE IN PRIMIS E DARE IL GIUSTO ESEMPIO E NON USARE MAI ARROGANZA CON NESSUNO ANCHE CON I DELINQUENTI PERCHE’ LA COSTITUZIONE ITALIANA DICE CHE CHI SBAGLIA DEVE ESSERE PUNITO CON LE LEGGI DELLO STATO ITALIANO E NON CON QUELLE DEI CARABINIERI O POLIZIA , PERTANTO SI DEVONO SOLO LIMITARE AD APPLICARE LE LEGGI E NON ABUSARE COME E’ LORO CONSUETUDINE…

    CHISSA’ SE LI HANNO PAGATI I PASTICCINI????

    ANCORA GRANDE ANDREA VAI E NON FARTI INTIMORIRE CHI SBAGLIA DEVE PAGARE CHIUNQUE ESSO SIA

    • rrenato on

      questo è quanto dichiarato alla stampa dalla titolare della pasticceria

      Volevo commentare le parole ed il video inviati da questo Sig.!!!!! reporter. Visto che sono parte in causa volevo dire la mia sull\’accaduto. Primo volevo dire di diffidare da persone che si spacciano come reporter,palidini di verita\’, prima di dare notizie bisognerebbe sapere cosa si dice e cosa si fa\’ e verificare quello che è successo realmente. I 3 Carabinieri in questione non erano in pasticceria ne a comperare ne a mangiare, ma stavano effattuando un controllo, e vi è il verbale che conferma quello che dico con tanto di timbro. Mentre si parlava mi è stato chiesto se era tutto ok,io ..li ho trattenuti spigando cosa mi era successo ultimamente. Se si vuole entrare in merito su di cosa si è parlato posso esporvi i fatti della nostra chiaccherata.1) Stavo spiegando del furto con scasso subito in casa 4/5 settimane fa, vi è una regolare denuncia. 2) Ho detto della persona che il giorno 2 Marzo 2013 ho trovato in giardino alle ore 1,30 di notte, scappata appena mi ha visto, non è stata fatta denuncia visto che non ha danneggiato ne rubato niente, 3) ed infine stavo spiegando un altro fatto accadutomi 2 settimane fa ben piu rilevante che non vorrei commentare in questa sede. Volevo far sapere che da molti mesi il servizio dato dai Carabinieri in questo paese è nettamente migliorato,passano regolarmente per avere notizie se va tutto bene, girano oltre che in automobile anche a piedi in paese,in mezzo alla gente comune per dare un punto di riferimento, che mi sembra in questi tempi sia una chimera. Sono gli unici che chiedono e sopratutto ASCOLTANO i problemi delle persone e delle attivita lavorative presenti sul territorio. Cose che dovrebbero essere svolte anche da altri Personaggi Pubblici ed invece non fanno.( polizia locale, politici, sindaco, ecc.ecc.) Questi ultimi invece di ascoltare solitamente PARLANO,PARLANO ma quando c\’è d\’ascoltare fanno molta fatica,parlo per esperienza vissuta direttamente,diffidiamo da gente che parla parla, la sagezza solitamente sta nel saper ASCOLTARE e non nel parlare continuamente. Questi militari potrebbero essere paragonati a Poliziotti di quartiere, vicini alle persone comuni. Ritornando a i fatti di questi 3 Carabinieri, sono dei militari che stavano facendo il loro lavoro egregiamente, come gia detto abbiamo dei militari che ASCOLTANO la gente comune i loro problemi e le difficolta dei tempi, Per quanto riguarda questo Reporter!!!!! se cosi si puo\’ chiamare, diffondere notizie false e tendenziose e non verificate,non mi sembra una bella cosa, si è vero che bisogna denunciare fatti e abusi che nel nostro paese succedono giornalmente,ma la denuncia deve essere vera ed avere un fondamento, non bisogna creare a tutti i costi una notizia omettendo o modificando i fatti accaduti. Anche a chi fa commenti su vari blogg vorrei dare un consiglio, prima di giudicare o di esprimere un parere, bisognerebbe sapere se quello che vi viende detto o fatto vedere sia la realta o una distrosione dell\’accaduto, a giudicare si fa in fretta ma la fretta solitamente è una cattiva consigliera………. C\’è chi nei commenti parla di abuso o superiorita perche\’ portano una divisa, prima di dare giudizi, punizioni o formulare sentenze da mettere in atto, bisogna prima sapere la verita e ripeto diffidate da reporter improvvisati,diffidate da persone che pur di apparire farebbero qualsiasi cosa…..di persone così ne abbiamo gia fin troppe in giro, se ne potrebbe volentieri fare a meno. Comunque io sono a disposizione delle autorita per chiarire e per qualsiasi altro motivo inerente a questo fatto.Ivo – See more at: http://www.andreamavilla.com/2013/06/11/operazione-pasticcini-come-finisce/#sthash.tt0cUlJz.dpuf

  73. mary per sempre on

    Nn sopporto la gente che fa di tutta l’erba un fascio. …..nn si è tutti uguali. Nessuno è perfetto a partire da noi cittadini , pronti a giudicare l’operato altrui , eche purtroppo siamo i primi a sbagliare, i primi a voler scansare le multe perché nn ammettiamo di sbagliare e pagare per il nostro errore, i primi truffatori siamo noi, i primi scansafatiche siamo noi, i primi a camuffare le nostre entrate al fisco siamo noi.noi siamo alla base di tutto o meglio alla base dell’Italia . Sapete cosa manca in Italia? Una polizia come la si vede all’estero che nn ha pietà di nessuno solo così noi cittadini impareremmo a comportarci meglio e a rispettarr le regole muti. Poi chiamate le forze dell’ordine e pretendete l’impossibile e bravi noi italiani. …..w le forze dell’ordine!

  74. peppe on

    e basta con ste fregnacce: gli sbirri hanno sbagliato PUNTO E BASTA!! vabbò prendono a bastonate vecchi, lavoratori, vabbè uccidono PERSONE, ma questo è quel cesso che è l’italia e nooooi tutti siamo la MMERDA!!

  75. Pingback: Filmo Carabinieri in Pasticceria: minacciato, insultato, denigrato ed abusato. | Catena Umana

  76. herry on

    se te la prende e la manda il fato quotidiano, io quel giornale non me lo cago più. perchè insomma, sei nel paese del nulla. ad un incrocio sul niente, e rompi il cazzo per una sciocchezza? ecco, se t’avessero “corcato” di botte dopo, magari ci stava pure il tuo esser precisino su una tale sciocchezza. cordialmente a te, hai trovato la pagliuzza nell’occhio. cerca la trave la prossima volta.

  77. Gi Erre on

    La pattuglia si fa un culo così con spacciatori/rapinatori/ stupratori / delinquenti / mafiosi e camorristi …si ferma un attimo a bere un caffè e chi incontra ? il testa di minchia di turno che si scandalizza per un parcheggio fuori posto ?? ma vai a fare in culo COGLIONE !

    • max on

      un attimo?15 min,prova a farlo con un privato.parkeggio fori posto?quando lo fa un povero stronzo pero lo multano senza sentire scuse eh?possa divorarti un tumore

  78. fabrizio on

    @Gi erre on
    sarà anche vero… Ma se lo fai tu o io ci fanno la multa o chiamano il carro attrezzo. Non lo devono fare neanche loro.
    In una puntata delle iene filmarono tutti gli impiegati del senato che timbravano e andavano a prendersi il caffe fuori. Tutto filmato proprio come ha fatto lui.
    Anzi lo ammiro perchè a me è capitato di trovarmi una lmacchina della polizia controsenso ed io ero con la moto… Anche loro per prendere un caffe o altro in un bar! Io volevo fermarmi ma poi mi sono detto di lasciar perdere… ma qui purtroppo si lascia sempre perdere! Quindi bravo, bravo lui ha avutomil coraggio di filmarli ed aspettarli, ciao.

  79. Nullatenente on

    I carabinieri di oggi non sono nemmeno lontanamente quelli di una volta. Oggi sono arroganza pura, fanatici prepotenti aggressivi e scostumati.Una volta si entrava nell’ìarma per fame, oggi ci vanno per fare come gli pare e questi sono i risultati poi molti di loro fuori di testa leggete le cronache non lo dico io.

  80. Giovanni on

    Vai a lavorare e produrre invece di rompere i coglioni ai carabinieri sfaticato comunista! Basta che si fatichi poco o meglio niente per i comunisti va benissimo.Ma guarda che sfacciato nullafacente che sei l’amico marco travaglio quell’altro scanzafatiche.

  81. Lillo on

    Questi comunisti non sanno proprio come passare la giornata,adesso se la va a prendere con due tre carabinieri che facevano colazione ,sto comunista della cappella.Ti dovean prendere a manganbeòlate e poi giu’ un bel mezzo litro di olio di ricino e vedrai che la prossima volta quel tempo sprecato a far fotografie lo avresti impiegato a produrre e lavorare per il prossimo.

  82. Lillo on

    Solidarieta’ alle forze dell’ordine questo sfatigato finocchione invece di lavorare ha tutto il tempo di fotografare.Arrestatelo per vagabondaggio.

  83. mario on

    dovresti vergognarti spero ti arrestino e che ti condannino anche ai danni cialtrone che non sei altro

    • max on

      solidarieta ai pulotti onesti,probabilmente la maggioranza visto ke si tratta di decine di migliaia di uomini.tu intanto fatti i cazzi tuoi e sciacquati la bocca prima di sputtanare un cristiano ke ha avuto il coraggio di denunciare una violazione della legge ke sti 3 puniscono fottendoti giornate di lavoro con un bel verbale,mentecatto imbecille e figlio rinnegato

  84. Serghey on

    Tre pirla superficiali i carabinieri che magari erano andati a prendersi qualcosa al bar a fine turno.
    Coglione patentato invece l’autore del video.
    Il KGB al quale qualcuno ha addirittura paragonato i carabinieri, l’avrebbe lasciato sul marciapiede disteso in compagnia dei cocci della telecamera.

    Il tutto è comunque una lotta tra i soliti poveracci…. Carabinieri e popolo, dal quale i primi provengono, ne fanno parte e ne sono lo specchio.

    Intanto altri si sono e si stanno mangiando l’Italia. Alla bella faccia nostra.

  85. Gianni on

    Beh… Il primo commento di quel Matteo é triste e ignorante, mi fa molta pena.
    Complimenti per quello che hai fatto, purtroppo anche io vedo vigili imboscti in auto per ore, ferme al cellulare mentre motorini sfrecciano nella mia zona qui vicino: olmi a Baggio-Milano in strada pedonale, ma loro niente.
    Polizia, carabinieri e vigili non esistono più, e forse non sono mai esistiti.
    Quello che sanno fare è: multe alle povere famiglie e agli sfigati ma fermare 6 zingari su un mercedes no eh..,.,!?!?!?

    Ciao e grazie

  86. Gianni on

    Caro Renato e cara Pasticceria, anche se le cose fossero andate cosi, i carabinieri hanno fatto quello che fanno sempre: Documenti! Con quell’aria di arroganza come se chi stesse facendo il video stesse facendo un male alla collettivitá. Fanno ridere!
    Inoltre 30 carabinieri non entrano in casa del videoamatore illegalmente per aver fatto un semplice controllo in pasticceria, non credete? Sveglia!!!!!!!!!

    • Andrea Ballandi o Andrea Mavilla (so che si tratta dello stesso) ti chiedo: ma quanto è grande il tuo appartamento a dar spazio a TRENTA carabinieri????tu dovevi star per forza nel pianerottolo ahahaha? non esagerare tanto ti credono lo stesso

  87. Rino on

    Continua così, lassà sta quelli (o quello?) che ti insultano e minacciano – perchè loro nn stanno criticando sia chiaro, essendone totalmente incapaci – tanto al MASSIMO può essere più di uno ma…. il solito tipetto standard con la divisa.
    Se per caso è il solito fascio, allora siamo lì ah ah ah ah ah. Entrambi vedono il colore rosso ovunque (sembra un ‘must’ il rosso ah ah ah ah) e conoscono 30 vocaboli, dopo che hanno finito quelli passano al manganello…. sai come sono LORO. Cmq l’importante è che nn vedano il rosso-nero. ^_^

    PS. Per me i “criticatori” nn vivono nel meridione, ne sono convinto, altrimenti stando sul posto e evidentemente BEN SAPENDO come si comportano i tutori del DIS-ordine, eviterebbero di postare tali vomitate contro questo giusto e coraggioso blogger. Al nord (padania) come al solito si ignora, sono troppo presi con i Dimitru che “rubano” i posti di lavoro….

  88. Rodolfo on

    La dichiarazione del titolare sembra più che altro la dichiarazione di un avvocato o di un politico oppure di un retore dell’antica Grecia…ehm ehm, se poi il titolare è anche pasticciere allora possiamo esserne certi sul fatto che sembra scritta da altre persone, nn sarebbe nemmeno una novità in questi tempi. Ma sul ruolo che ricopre nn saprei.

    Cmq sto titolare della pasticceria tal dei tal mi sembra molto Isocratico.

  89. Povera Italia on

    Hai dimenticato di aggiungere:

    30 carabinieri armati di fucili automatici, in asseto antisommossa, con lanciagranate e armi anticarro, hanno fatto brillare la porta, hanno fatto irruzione pestando a sangue tutti quelli che erano in casa, ammanettando e portando in centrale tutti i sospetti, cane compreso, sequestrando il video che conteneva due carabinieri che spacciavano droga o che accettavano mazzette dalla pasticceria, per consentirgli così il traffico illegale di sostanze stupefacenti, traendone anch’essi un guadagno … ah no scusa, stavano solo prendendo un caffe e mettendo qualcosa sotto i denti, sai com’è la gente comunemente lo fa. Gli operai, gli impiegati di banca e tutti quelli che fanno un qualunque tipo di lavoro, ogni tanto fanno pausa, ma sai, giusto per non fare 8 ore di lavoro filato. In oltre, dov’è che erano? con le ruote su un marciapiede(riservato ai disabili?), in prossimità di un semaforo, in contromano, con la musica a tutto volume, mezzi nudi, che limonavano e si toccavano tra di loro davanti a tutti, molestando i bambini che giocavano nel parco di fronte, infastidendo i vecchi che ritiravano la pensione alla posta accanto … aspetta, forse non erano carabinieri, forse erano quei teppisti che ignori perchè ne hai paura, pensi che se riprendi loro, loro si che ti pestano e il telefono te lo fanno ingogliare e chiaramente, non potresti andare dai carabinieri a denunciarli, visto che prima li diffami e li sputtani così e poi chiedi il loro aiuto, una persona coerente non lo farebbe … aspetta dimenticavo, sei un italiano, ma di quelli generici, di quelli che riprendono una pattuglia di carabinieri o di poliziotti e li denunci pubblicamente su internet,senza chiedere il loro consenso, rispettando la loro privacy, invece che andare in una caserma del loro stesso corpo e denunciarli ai loro superiori. Si, sei proprio uno di quelli, chissà quante volte avrai visto gente parcheggiata sulle strisce o nei posti per i disabili, facendo i fattacci loro, o magari chissà quante volte lo hai fatto personalmente. Si, sei proprio un italiano medio e ipocrita.

    Tante volte mi pento di lavorare per uno stato così, fatto di gente come voi, che gode per un agente morto o ferito e grida allo scandalo per un carabiniere(essere umano) che mangia o fa una breve pausa in un momento del tutto tranquillo della sua giornata.

    povera Italia.

    • Non sa scrivere nemmeno in italiano?

      Inoltre le ricordo che: non c’è alcun bisogno di esprimere la propria opinione o concetto insultando, anche perché l’insulto, è solo dimostrazione della scarsa intelligenza di chi lo proferisce.

      • frank on

        a cazzaro .. anche io mi aggiungo al vaffanculo… ma falla finita di sparare cavolate per cercare soldi a sbafo.. VAI A LAVORARE COME FANNO TUTTI .. compresi quei carabinieri che hai filmato….. non c’hai un cacchio da fare e’? ti alzi a mezzogiorno .. 30 carabinieri nel tuo paesino di minchia nemmeno ci stanno..

        CAZZARO!!!

        • max on

          siete 2 poveri sacchi di merda raschiati dal fondo delle vasche di decantazione liquami.i caramba multano,ma poi fanno quel cazzo che vogliono della legge?ecco,i prepotenti di turno ti liquidano mandandoti affanculo o facendo ipotesi sulla tua vita privata.maledetti,che possano stirarvi i figli x strada

  90. Andrea Mavilla on

    Adesso si chiama protagonismo?

    Più leggo certi commenti, più mi viene voglia di dare ragione a chi paragona i social network ad un ritrovo di decerebrati, “con la parola decerebrati non mi riferisco certo a chi soffre dell’omonima patologia, ma a chi ha mandato il cervello all’ammasso, a chi non l’ha mai usato. E si nasconde vigliaccamente dietro nomi fasulli per diffamare e calunniare, cosa che non oserebbe mai fare col suo nome, né tanto meno di persona, faccia a faccia”.

    Mi rivolgo a voi, “decerebrati”, perché tali siete… Anziché scrivere stupidaggini dovreste mettere in moto uno dei due neuroni che staziona all’interno di quel minuscolo ed inutile cervello, il quale oltre a dare un peso a quella testa vuota che vi trovate, altro non fa…

    La mia unica colpa é quella di aver ripreso 3 “incivili”, i quali avevano parcheggiato l’autovettura di servizio in prossimità di un semaforo, ad un incrocio, sulle strisce pedonali, con le ruote sul marciapiede e per di più ostacolando il passaggio alle persone diversamente abili.

    Successivamente denuncio questa inciviltà On-Line, pubblicando il video, “operazione pasticcini”… il risultato?

    Alle ore 22.00, un esercito di persone fa irruzione all’interno del mio appartamento… dopo alcuni minuti il mio appartamento diventa il covo del “Boss o Criminale” più spietato e ricercato D’Italia. Vengo minacciato, insultato, denigrato ed abusato. Successivamente viene effettuata una perquisizione “NON AUTORIZZATA”, dove gli stessi devastano stanza dopo stanza.

    Successivamente decidono di fermarmi con l’accusa di “diffamazione aggravata in flagranza di reato”.

    La notte del 7 Giugno tra le 22.00 e le 3.00 del Mattino, 30 persone hanno CALPESTATO, DERISO, UMILIATO ED OFFESO LA MIA DIGNITÀ.

    Questo non si chiama “protagonismo”, ma semplicemente… ABUSO DI POTERE, ABUSO D’UFFICIO, VIOLENZA PSICOLOGICA, VIOLAZIONE DI DOMICILIO E MINACCE.

    Ma essendo dei decerebrati, tutto questo non potete né comprenderlo né capirlo.

    Andrea Mavilla.

  91. Genny on

    Andrea….ma dove stavano 30 carabinieri in casa tua??? Hai una grande villa per caso??? :-) Se venissero da me,dovrebbero mettersi in fila sulla porta d’ingresso ed entrare un po’ alla volta ,come nei musei :-) ) Scusa l’ironia…ma era solo per drammatizzare questa vicenda che dà dell’incredibile…e poveri quelli che la subiscono, in questo caso tu. Purtroppo alcuni,di neuroni ne hanno rimasto a mala pena una metà,se non qualche briciola sparsa in quella “cosa” che dovrebbe fungere da cervello.

  92. Solidalecoicarabinieri on

    Solidarieta’ alle forze dell’ordine! Giu’ randellate a chi devasta citta,’ a chi odia i carabinieri e i poliziotti, giu’ randellate ai comunisti che la mattina si alzano pèer scioperare e pretendere cio’ che non meritano.

  93. Comunicazione

    Cari amici,
    colgo l’occasione per abbracciarvi e ringraziarvi per la stima e l’affetto che giornalmente mi dimostrate.

    Volevo comunicarvi che in queste ore, alcuni cerebrolesi, “con la parola cerebrolesi non mi riferisco certo a chi soffre dell’omonima patologia, ma a chi ha mandato il cervello all’ammasso, a chi non l’ha mai usato. E si nasconde vigliaccamente dietro nomi fasulli per diffamare e calunniare, cosa che non oserebbe mai fare col suo nome, né tanto meno di persona, faccia a faccia”…

    Stanno diffondendo che il sottoscritto avrebbe patteggiato con i Carabinieri dopo il video, da me girato, dal nome “operazione Pasticcini”.

    Preciso che: non c’è stato alcun patteggiamento, anzi, l’avvocato dell’arma, Luigi Peronetti, ha contattato più volte il mio difensore di fiducia, Avv. Vincenzo Mavilla, chiedendo esplicitamente un incontro chiarificatore.

    Tale incontro é stato sempre “NEGATO”.

    I Carabinieri sono stati denunciati per i seguenti reati: violazione di domicilio, abuso d’ufficio, abuso di potere, violazione psicologica e minacce.

    Attualmente il magistrato che si sta occupando del caso “operazione Pasticcini”, é la Dott.ssa Donata Costa.

    Informo che: nel mese di Settembre, una nota trasmissione televisiva d’inchiesta, manderà quanto accaduto la sera di sabato 8 giugno 2013, all’interno della mia abitazione.

    Sarà mia premura informare tutti voi, sul giorno e l’ora in cui il programma d’inchiesta manderà in onda il servizio “operazione pasticcini”.

    Andrea Mavilla.

  94. mardok82 on

    e lo sbirro èèèèè il mestiere più infame che c’è….
    in divisa sa di essere un leone,
    nella vita poi che uomo èèèè,
    DI MERDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAa

  95. Alessandro Morelli on

    Andrea, ho letto di commenti velenosi nei tuoi confronti ed anche la tua riflessione sul fatto che sono scritti da vili anonimi. Ti consiglio di cambiare il sistema dei commenti sul tuo blog. Come potrai notare dal post che ti allego riguardo alla vicenda…quando la gente ci mette faccia, nome e cognome…i commenti sono di tutt’altro tono!

    http://notizieincredibili.scuolazoo.com/incredibile/carabinieri-pasticceria-minacciato-insultato-denigrato-abusato

  96. Salve a tutti. Non voglio giustificare quei carabinieri, ma voglio dire quello che vedo tutti i giorni. Abita a Torre Annunziata, un paese di alta criminalità. Ebbene, in Torre Annunziata ci sono bar e pasticcerie e non nascondo che vedo i carabinieri e le altre forze dell’ordine nella situazione di cui sopra. Ma devo anche dire che non posso, ma se potrei senza nulla in cambio, vorrei offrire io la colazione a quei carabinieri che vedo. Ma non perchè, si comportano come descritto sopra, ma perchè quando li vedo io che abito vicino a loro, vedo anche che portano in caserma 10/15 cammorristi che poi prendono la direzione del carcere di Napoli. Mentre loro, che sono usciti alle 3 di notte, verso le 11 si portano al bar a fare colazione. Posso dire però, che la città è molto cambiata da quando le forze dell’ordine hanno tolto la “MUNNEZZA” dalla strada.

  97. alessandro on

    BRAVO ANDRE’………..E BRAVA ANCHE LA TUA AMICA CHE A REGISTRATO TUTTO ……MA CHE SCHIFO VERGOGNATE UOMINI SENSA ATTRIBBUTI

  98. andrea on

    Ho visto il servizio alle Iene, odio quelli che sono prepotenti con i più deboli e zerbini con i potenti. Onore all’Arma dei Carabinieri ed onore ai Carabinieri VERI cosi come a tutti gli onesti lavoratori delle Istituzioni. Vengano puniti i prepotenti ed i percipienti immeritato stipendio per la difesa contro la criminalità che invece di compiere il loro dovere infangano la divisa. Spero che la giustizia compia il suo percorso.

  99. Ciao Andrea, ho visto il servizio a Le Iene, hai tutta la mia solidarietà. Mi dispiace di quello che hai passato, mi auguro che si faccia giustizia. In bocca al lupo

  100. Ce ne fossero di uomini e donne così in Italia e questa nazione non sarebbe gestita da canaglie che detestano chi denuncia preferendo l’omertà e il silenzio.

  101. Andrea on

    Evitiamo di commentare ciò che non si può vedere chiaramente dal video. La perquisizione ed i maltrattamenti in caserma. Purtroppo di quelli abbiamo solo racconti ma Andrea ha la mia massima solidarietà.

    Ciò che il video documenta è di una gravità estrema ed è sufficiente a trarre ogni conclusione.

    L’auto dei Carabinieri era parcheggiata in un posto indiscutibilmente assurdo e pericoloso. Giustificabile solo in caso di estrema urgenza (rapina da sventare in pasticceria?).

    La sola cosa che avrebbero dovuto fare era andare via senza dire nulla o scusarsi. E invece hanno palesemente e con arroganza abusato del loro potere.

    Questo dice il video, non il Mavilla, il semplice video. E ciò è di una gravità pazzesca.

    Avevo stima dei Carabinieri ma ora capisco che mi sbagliavo. Perchè questo non è un caso isolato. È il sistema a funzionare così. Viviano in un paese dove ormai il confine tra giustizia e ingiustizia non esiste più.

    Chi ci difende, anzi, chi dovrebbe difenderci (polizia, carabinieri e magistrati) abusano del loro potere in virtù dei loro interessi e non per quelli del cittadino e del paese.

    E inrisultati sono sotto gli occhi di tutti: un’Italia violenta e pericolosa dove ormai nulla e nessuno è in grado di difenderti.

    L’unica difesa è denunciare, come ha fatto Andrea, e scappare lontano come ormai le persone intelligenti, lauerate e formate stanno facendo andando all’estero.

    Non mi interessa sapere chi è Andrea Mavilla e non mi interessa credere a ciò che dice o ha detto. Il video dice tutto e l’Arma, se fosse davvero un’Arma a favore del cittadino, dovrebbe porre scuse ufficiali e punire questi tre personaggi.

    Sono scandalizzato e deluso.

  102. cosa non si fa per avere un briciolo di notorietà facendo leva sulla massa di pecoroni che noi italiani non siamo altro….

  103. fares adil on

    ottimo modo per ottenere notorietà coi tempi che corrono, sei sceso a posta da casa tua per filmare la macchina parcheggiata male… poi magari quando noti un reato come uno scippo o un furto anzichè fare il 112/113 ti fai i cavoli tuoi perchè non ne puoi trarre beneficio… vergognatevi voi tutti… se vi dovesse accadere qualcosa (non ve lo auguro) invece di chiamare le forze dell’ordine… siate coerenti chiamate batman o spiderman…..

    • Gentile Signora,
      personalmente non chiamo né Superman né Batman, ma semplicemente le autorità preposte le quali hanno il DOVERE di intervenire in caso di emergenza.

      Il DOVERE intervenire, non significa arrestare, massacrare, torturare ed uccidere una persona, ma semplicemente consegnar lo alla giustizia la quale ha il compito di accertare i fatti e successivamente condannare chi ha sbagliato.

      Lei tutto questo non riesce né a capirlo tantomeno a comprenderlo, per il semplice fatto che lei appartiene a quell’Italia del non vedo e non sento….

      Andrea Mavilla.

  104. fares adil on

    io appartengo ad un Italia dal quale lei è lontano anni luce … e ne sono contento perchè la sera dormo con la coscienza pulita.

  105. Solidarietà ad Andrea! Per quanto riguarda i Carabinieri interessati: hanno sbagliato!
    Per quanto riguarda coloro che per dire che i Carabinieri hanno sbagliato hanno usato ingiurie, offese e linguaggio scabroso fino ad arrivare ad augurare un disabile in famiglia, dico che si stanno comportando peggio dei Carabinieri interessati. Figuriamoci se fossero loro ad indossarla……….
    Il mio è un invito a tutti a rispettare le leggi ed il buon costume in tutti i casi; facile essere critici e moralisti verso uno scandalo usando un linguaggio scurrile come quello usato in parecchi commenti. La mia critica è: ma da chi proviene la morale nella maggior parte dei commenti? A me sembra da altre persone poco civili.

  106. Carabiniere on

    Signor Andrea,
    innanzitutto, come appartenente a quella che deve ritenersi la più prestigiosa istituzione dello Stato ovvero l’Arma dei Carabinieri, mi sento di ribadirle che un episodio singolo di giovani carabinieri che hanno commesso delle azioni biasimevoli, non possono e non devono scalfire l’onore di tutti i comnponenti di questa gloriosa istituzione che quotidianamente serve il citadino, anche sacrificando la propria vita.
    Fatta questa doverosa premessa, ci terrei a sottolineare che visti i suoi precedenti televisivi, ritengo fermamente che lei non sia stato mosso da senso civico bensì da mania di protagonismo con tanto di lacrima facile. Spero davvero che i colleghi che sono stati protagonisti di questo episodio increscioso siano severamente puniti, ma altresì la invito, per il tratto a venire, di svolgere il suo ruolo di freelance7blogger con coscienza scevro da ogni tornaconto personale.
    Senza rancore, un carabiniere.

    • chiara on

      A difendere la verità e la giustizia chissà cm mai si viene sempre etichettati cm criminali…nn tt i carabinieri sn cosi ma questi hanno infangato il loro giuramento e paese..altro che denuncia si meriterebbero molto di più. Se un politico o in questo caso persone delle forze dell’ordine (azz…che ordine) fanno qualcosa tt deve essere insabbiato. Nn attacco l’ordine carabinieri ma voi NON SIETE ESENTI DA LEGGE….e chissà cm mai….se un carabiniere fa qualcosa…il suo sederino ne esce sempre pulito. In aula negare la negligenza fa solo ridere….cazzo li avevano ancora in mano i pasticcini…nn faccio di un erba un fascio ma qua chi si è macchiato di protagonismo…nn è stato Andre ma 30 cretini vestiti di blu!

  107. Massimo on

    Ho visto il video… e che tristezza… sono cose che ti fanno perdere la fiducia nella giustizia…

  108. roberto on

    Non ci sono carabinieri bravi o cattivi, esiste solo il senso di onnipotenza che l’indossare una divisa. chiunque lo fa si sente in diritto di abusare del potere che in realtà non ha. L’atteggiamento squadrista che si vede nel filmato, è diffusissimo e solo in casi come quelli di Cucchi di Uva ed altri, salta fuori. Peccato che nessuno verrà serimente punito per questi episodi per la solita omertà tra camerati. Come si fa ad avere rispetto della PS dopo che vedi documentati i loro atteggiamenti o leggi i commenti di agenti che invece di chiedere scusa a nome della divisa, difendono i colleghi.

  109. PecassioneRobertp on

    Sei semplicemente un buffone vai nella locride a filmare se hai le palle e guarda lì i Carabinieri cosa fanno per la popolazione……….buffone che non sei altro

  110. Marco on

    Gande Mavilla…!!! Sei un fenomeno, il paladino della giustizia!!
    L’altra notte un carabiniere di 29 anni moriva travolto da una autovettura condotta da un ubriaco di 54 anni..un giovane agonizzava morente sul ciglio di un buio stradone mentre era intento a dar soccorso a cittadini che avevano bisogno…!!! Un giovane Carabiniere MORIVA, l’ennesimo carabiniere morto……MAVILLA DOVE ERI? PERCHE’ NON ERI LI’ A RIPRENDERE LA SCENA? PERCHE’ NON ERI LI’ A RIPRENDERE COME MUORE UN GIOVANE CARABINIERE?
    Va va…siamo in Italia…ed essendo che di soldi da darti non ne ho…non ti dico quel che penso di te….!!! O meglio immaginalo tu….

  111. Roberto on

    Che figura di merda, sono dei cialtroni di merda che nulla hanno a che vedere con i VERI crabinieri…

  112. pino on

    Bravo Andrea sei un grande,quei carabinieri buffoncelli andassero a farlo nella locride a qualche mafioso come loro quello che hanno fatto a te e poi vedi come il culo se lo portano in mano per qualche mese.Infami!!!

  113. pino on

    Dai commenti che ho letto posso trarre solo una conclusione:SOLO ALTRI CARABINIERI O DEI COGLIONI POSSONO DIFENDERE QUEI TRE BUFFONI INDEGNI TRAVESTITI DA CARABINIERI –INDIFENDIBILI– a buon intenditore poche parole!!!

  114. Pingback: Filma auto carabinieri parcheggiata sulle strisce, contromano, mentre comprano i pasticcini … viene denunciato! | Lo Sai

  115. ludovico on

    Ma tu guarda il caso…. il video è rimosso per proteste governative ricevute da youtube!
    In italia le forze dell’ordine sono storicamente al servizio del potere e dello stato e non dei cittadini. Le eccezioni sono i casi richiamati dai paladini difensori delle forze dell’ordine non quelli qui denunciati. L’italia è proprio un paese intimamente di destra e repressivo con la mentalità dei sudditi non di cittadini sovrani. Leggettevi bene tutte le storie del caso Mattei.. Italicus, G8 di Genova, ‘arresto di Rina ed eventi successivi e poi, se avete cervello, pensateci bene prima di difendere a prescindere CC, PS, ecc.. ecc….

    • mattia on

      @LudovicoAdesso solo perché due carabinieri non si sono comportati secondo la legge l’intera Arma diventa al serviziobdei potenti? E il caso Salvo d’Acquisto dove lo metti?
      L’arresto di Toto Riina? Cos’ è ti dispiace che sia stato arrestato?

  116. Scusa Andrea ho visto il tuo sito e le varie cose che posti… tutte giuste con giusti valori senz’altro …. ma non capisco una cosa… per quale motivo prendi solo il marcio? perchè sai col marcio si cambia spesso l’opinione pubblica in una direzione magari anche verso chi lavora onestamente….
    posso darti un consiglio? dividi a metà la pagina del tuo blog, lato sinistro mettici il carabiniere che abusa, ruba, il poliziotto che picchia e fa rapine, il giudice o il politico corrotto… e lato destro ci metti il carabiniere che sventa una rapina beccandosi una pallottola, il poliziotto che aiuta ad attraversare la vecchina…, arresta lo stupratore… eccetera
    CERTE COSE VANNO FATTE CON PAR CONDICIO, MA COSI’ FACENDO SEMBRA CHE TU ODI SOLAMENTE UNA CATEGORIA

  117. ALBERTO on

    Un episodio grave, non tanto aver fermato l’auto di servizio in divieto per questioni private, quanto per la reazione spropositata e insensata che viene denunciata: perquisizione, fermo per un reato come la diffamazione che non prevede questa possibilita’, essendo a querela di parte. Ma non avevano cose piu’ gravi di cui occuparsi? Se si fossero intelligentemente scusati la cosa sarebbe stata perdonata dalla gente e sarebbe finita li’, tutti possiamo fare una leggerezza.

  118. I carabinieri, andarono dal pasticciere-camorrista, facente parte di una famiglia protetta dal servizio di volontariato dello stato-mafia. Lo pseudo giornalista ha rischiato grosso…e con tutto sto caos, i camorristi hanno deciso di non intervenire. Che stupidi che siamo, in fondo a fare gli schiavi…poi si corre il rischio di essere mangiato dagli avvoltoi.

  119. Bravo Andrea, coraggioso e onesto. Perchè in Italia, ormai diventata una dittatura dove spadroneggia chi indossa la divisa fosse anche l’uomo più merdoso del mondo, ci vuole coraggio a schierarsi dalla parte della vera giustizia. Quello che ti è successo dovrebbe essere oggetto di interrogazione parlamentare. Quei carabinieri nel video, e tutti quelli che hanno ordinato e messo in atto il blitz da Gestapo in casa tua, andrebbero licenziati in tronco. Viva i carabinieri onesti come il tenente che ha scritto qui sopra!

  120. Nome on

    Andrea, hai fatto una cazzata enorme.
    Potevi pubblicare il video ma in forma anonima o da un account non tuo…
    Purtroppo nelle nazioni del terzo mondo (quale è l´italia, non prendiemoci in giro), l´unica difesa (minima) è l´anonimato.

      • Nome on

        Andrea non è vigliaccheria ma autodifesa.
        Autodifesa dalla vigliaccheria che c´è dall´altra parte.
        Qui è come nelle dittature sudamericane, peggio se possibile.

        Io non ho un nome perchè già ho assistito allo spettacolo dei carimbi che ti rivoltano la casa mentre ti puntano il mitra…

  121. Isabella Buzzanca on

    Lui ha sbagliato sia se era ripreso un privato sia che sono carabinieri..è reato riprendere persone sui cellulari eppoi pubblicarli….andavi menato

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>