Un politico che ruba i soldi degli italiani è un “ladro”? Per i giudici NO.

tasse-ministri-esenti

Per la magistratura italiana, sei un DIFFAMATORE quando dai del LADRO o del PARASSITA ad un Politico Italiano, il quale è stato indagato e condannato per aver rubato “soldi pubblici”.

Così si è pronunciata la Cassazione sul caso di un giornalista accusato di diffamazione a mezzo stampa per aver offeso, in un articolo di giornale alcuni Parlamentari, definendoli “ladri e parassiti”. I Parlamentari in questione, avevano usato “soldi pubblici”, per massaggi, cioccolatini, videogiochi, gratta e vinci, matrimoni, profumi ed acquisto di prodotti elettronici iPhone- iPad ecc… I giudici hanno ritenuto che definire “ladri e parassiti”, i responsabili di questa vicenda, è comunque un grave insulto, in quanto offende e lede l’immagine degli stessi Parlamentari.

Cari amici, avete capito?

Se definite LADRO Franco Fiorito, il quale ha rubato 1,5 milioni di euro dalle casse dello Stato, molto probabilmente potreste essere condannati per diffamazione, in quanto la parola “LADRO“, lede gravemente l’immagine del soggetto poc’anzi indicato. Sarebbe più giusto dire: Il Signor Franco Fiorito, si è indebitamente appropriato di soldi pubblici, per l’ammontare di 1,5 milioni di euro dalle casse dello stato.

  • Chi si appropria indebitamente di un bene altrui, non è da considerarsi un LADRO?
  • Chi ruba “soldi pubblici”, i quali pagati con i tanti, troppi sacrifici fatti da tutti noi Italiani, non è da considerarsi un PARASSITA?

Pensate che una Signora di 52 anni, è stata condannata ad 1 anno di reclusione, dopo essere stata sorpresa a “rubare per fame“, una scatoletta di tonno all’interno di un supermercato”.
Mentre al Signor Franco Fiorito, sono stati concessi agli arresti domiciliari presso la sua lussuosissima villa, la quale è stata acquistata con gli stessi soldi di cui si è indebitamente appropriato.

Gentili Signori, avreste dovuto tirare i pugni sulla scrivania, urlando a questi LADRI e PARASSITI, chi DERUBA i soldi nelle casse dello Stato, non é un furbo da imitare o invidiare, ma un CRIMINALE da punire, condannare e detestare; perché deruba i soldi di tutti NOI comuni ed onesti cittadini. Cazzo!Questa si chiama GIUSTIZIA…

A cura di Andrea Mavilla (My Facebook Page)

Comments

comments

Rispondi
  1. Allora denunciate pure me brutti bastardi, che non ho nemmeno i soldi per comprare dato che non ho un lavoro. a 32 anni sono costretta a rubare il pane all’interno di un supermercato fino a quando non verrò denunciata ed arrestata.

  2. Filomena, non si ruba il pane si compra. Non hai i soldi, chiedi aiuto al Sindaco..

  3. Filomena …chiedi al sindaco ,anche lui ladro come tutti i politici e vedrai che se ne fotte !

  4. Denunciatemi, pezzi di merda ladri schifosi e parassiti, denunciate anche me per diffamazione 🙂

  5. RIPRENDEREMO AI LADRONI!! QUELLO CHE HANNO RUBATO DA SEMPRE AL POPOLO MILIONI E MILIONI DI ITALIAI!! PREPARATEVI!!! ROBIN HOOD!!!PREDATOR TERMINETOR!!!